DALLE ALPI GIULIE AI TREKKING IN EUROPA E TURCHIA


    

                                                                    Associazione Alpinistica 

                                        GIOVANE MONTAGNA VENEZIA

                                      Sezione  “Giacinto Mazzoleni”

                                       

             ESCURSIONE AL MONTE FORATO

        (Gruppo del Canin – Alpi Giulie)

                                 16 SETTEMBRE 2007

 

PARTENZA:  in pullman da Venezia – Piazzale Roma ore 06,30, dal Parco San Giuliano ore 6,40. Arrivo a Sella Nevea 09,30.

RITORNO: ritrovo a Sella Nevea ore 17,00.  Rientro a Venezia  20,00.

ESCURSIONE:

Percorso salita: Sella Nevea (piazzale della funivia), mulattiera del Poviz (sv 636) – Sella Prevala – forcella del Forato – Monte Forato (m. 2498).  Ritorno a valle:  sella Prevala – Rif. C. Gilberti – Sella Nevea lungo la pista da sci.                                                                                                                                                 

Dislivelli: ±  m. 1336Tempi: ore 3 a sella Prevala, ore 1,20 al monte Forato. Discesa  ore  3.

Cartografia: carta Tabacco  019 -  1:25.000  - Alpi Giulie Occidentali – Tarvisiano.

     Avvertenze:  indispensabile portare con sé un documento d’identità                                                                   

DESCRIZIONE PERCORSO:

Dal piazzale della funivia si risale il prato fino ad intersecare il sentiero – mulattiera del M. Poviz (sv. 636). La mulattiera di guerra sale con ampi tornanti, su ponti sospesi,  in bosco fino a quota  m. 1600 per entrare poi in terreno tipicamente carsico fra bianchi roccioni segnati da profonde scanalature da erosione, profonde forre e inghiottitoi. La mulattiera è ben conservata con opere murarie di sicuro interesse ed è  molto panoramica, potendo lo sguardo spaziare sull’altopiano occidentale del Canin, dalla conca Prevala (Rif.Gilberti)  alle pendici del M.Leupa e Cergnala. Fronte a noi si erge la muraglia del Gruppo del Montasio con l’omonimo altopiano. A quota 1860 (h. 1,45) il sentiero si biforca (cartelli segnaletici). Si prosegue verso l’alto tralasciando le diramazioni verso sinistra e destra, giungendo alla sommità di un crinale ( m. 2109) dove si notano postazioni di guerra. Dopo una breve discesa  si giunge finalmente  a Sella Prevala  (h. 1,15 – quota  m. 2067). Da qui si prosegue lungo il sentiero (oppure lungo la pista da sci) che sale sulla dorsale slovena delle cime  Pecorelle. In poco più di mezz’ora si raggiunge la forcella del Forato (m.2292) da cui con breve discesa si giunge alla  stazione della funivia slovena (bar – ristorante) e in altri 20 minuti, in risalita, alla finestra del Monte Forato (Prestreljenik), creata dal diavolo per una scommessa persa con la Madonna, secondo una leggenda. Per la cima del Forato alla forcella prendere le indicazioni del sentiero (bollini rossi) salendo sulle roccette alla nostra destra. Dopo altri 40 minuti, superando due tre facili passaggi d’arrampicata resi più semplici da alcuni chiodi e da un breve tratto di corda, si giunge in vetta. Cosa attrae gli alpinisti sul Canin?  Secondo J.Kugy  è la vista, la vista affascinante verso mezzogiorno. Sole, luce, fulgore!”.  Tornati per lo stesso sentiero a Sella Prevala, per accorciare i tempi di discesa, si seguiranno le indicazioni sotto indicate.

VARIANTI: chi è meno allenato è consigliato di  deviare da Sella Prevala, scendendo nel vallone omonimo (sv.636 ) fino ad arrivare al Rif. Gilberti  (h. 0,30), da qui scendere poi a Sella Nevea prendendo il sentiero che lambisce le pendici del M.Bila Peè (sv. 635) e segue poi la pista da sci (h. 1,30). Subito dopo il rifugio si possono ammirare su vari lastroni rocciosi i  megalodonti, grossi fossili,  indici dell’esistenza di una barriera corallina primordiale. Sotto le rocce incombenti del M. Bila Peè si aprono caverne e grotte segnalate da soffioni dal sibilo di aria proveniente dal sottosuolo.

______________________________________________________________________________________

Per contatti:  Tel. 041.5229235www.gmvenezia.it – giovanemontagna@libero.it

Accompagnatori: Giovanni Cavalli, Margherita Caenaro (cell. 296917670) – e-mail kugy48@yahoo.it 

        

Il Monte Forato
__________________________________________________________________________________________

                                                  

                                                               Alpi Giulie - Gruppo del Canin - Sella Prevala - Monte Forato (Dx)
________________________________________________________________________________________________________